martedì 1 agosto 2017

James Franco sul nuovo numero di OUT



In occasione dell'uscita di The Deuce, James Franco torna protagonista assoluto della rivista OUT (non succedeva dal novembre 2008 con il film "Milk") per una cover e un servizio fotografico firmato Gavin Bond. L'intervista interna di Edmond White può essere letta QUI.

imagebam.com imagebam.com imagebam.com imagebam.com imagebam.com imagebam.com

3 commenti:

  1. Vorrei essere come James nella foto da braccio di ferro! Ho appena sospeso il mio account per colpa di una stalker; avevo già chiuso l'altro per colpa di 3 stalker, ora ero stata così discreta, quasi invisibile, andavo solo da chi conosco, praticamente l'account era per me e James. Ma mi hanno trovata, una si è arresa, un'altra un po' continua (sono stata gentile e superiore con loro ed ha funzionato abbastanza) ma quell'altra -una Filippina- è proprio una mitomane! L'ho bloccata, ho segnalato il suo account ad IG, ho scritto anche che ho subito stalking, ma è pieno di hater, se non usano mie foto o cose così non chiudono gli account. Pensa che è così invidiosa che ruba edit dalle fans perché vuole sembrare creativa e capace come me, ma è priva di gusto e di un'ignoranza totale: ha scritto che ANNAPOLIS è un grande film! Neanche legge le interviste di James! Non vale niente neanche come fan, è solo una zitella, vecchia, brutta e grassa che riempie la sua mediocrità con la mia vita. È pieno di persone così sui social che ti buttano addosso il loro odio semplicemente perché sei come loro vorrebbero essere. Dovrei provare pena, ma fa troppo caldo ed ho perso la pazienza (mi sto pure sfogando qui), ho chiesto a James di farla bloccare dalla sua assistente, quando riaprirà il suo account queste non vedranno niente.

    RispondiElimina
  2. Tutto abbastanza inquietante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il momento più inquietante è stato quando in DM mi ha ripetuto ciò che avevo scritto mostrando una mitomania a livello avanzato.
      L'invidia me l'aspettavo, lo stalking no, che fingessero di essere me per più di un anno non lo immaginavo neanche; i primi mesi sono stata superiore, indifferente -sono stoica con una pazienza infinita per natura- ma è arrivata l'esasperazione e questo mi disturba perché non voglio abbassarmi al loro livello.

      Elimina